10 benefici dei Bagni Derivativi e la tecnica per praticarli!

 

 

 

Cosa sono i bagni derivativi?

I Bagni Derivativi sono una procedura semplice e naturale che nel regno animale è sempre esistita. Chi ha un gatto o un cane in casa avrà notato che, in certi momenti, l’animale si lecca la zona inguinale per un certo periodo di tempo, molti però non si sono mai chiesti il perchè essi facciano quest’azione.

Noi uomini, purtroppo, a differenza degli altri esseri viventi, abbiamo perso il contatto con tutto ciò che è naturale ed istintivo.

Un rimedio semplice e gratuito per la nostra salute psico-fisica è l’acqua. Ebbene sì, madre natura ci ha fornito mezzi di guarigione tanto semplici quanto impensabili.

Il bagno derivativo è una tecnica semplice e totalmente gratuita per aiutare l’organismo ad espellere le tossine in modo da prevenire e curare molte malattie.

Essa consiste in piccole frizioni con l’acqua fresca nella zona genitale da fare una o due volte al giorno per 15-20 minuti con l’aiuto di una spugna.

Un famoso esponente di questa tecnica è F. Guillain, che nel suo libro riporta un’esperienza ventennale sull’uso di tale tecnica di cura e prevenzione sperimentata su di sé, sulla sua famiglia, sui suoi amici e conoscenti. Egli testimonia i benefici dei bagni derivativi per una lunga serie di problemi di salute tra cui:
1. Problemi della pelle: foruncoli, acne, dermatiti, eczemi, verruche;

2. Stitichezza

3. Disturbi associati alla gravidanza

4. Nevralgie e mal di denti

5. Dolori di varia natura

6. Mal di gola

7. Capelli bianchi

8. Insonnia

9. Dipendenza da droghe (anche da caffè)

10. Sovrappeso

 

Ecco di seguito le istruzioni per effettuare questa pratica semplice ma miracolosa:

Dal libro di F. Guillain: “È qualcosa che si avvicina all’effetto prodotto dalla lingua ruvida di un gatto; soprattutto, non deve fare male né irritare, dovete sentire solo un leggero sfregamento. Trattate quindi il vostro sesso con dolcezza!”

Bisogna fare attenzione a fare i bagni in una stanza ben calda, tenendo coperto e al caldo tutto il resto del corpo.

“Prendete un guanto da bagno, un piccolo asciugamano di spugna o una spugna naturale e la si fa scorrere delicatamente con un gesto continuo avanti e indietro fra l’acqua fresca e la zona da rinfrescare, che parte da ciascun lato del pube e scende fino al livello dell’ano. Il rinfrescamento deve durare almeno 10 minuti consecutivi per una persona adulta e può protrarsi fino ad un’ora”.

 

NOTA BENE: non effettuare i bagni derivati durante la fase digestiva, attendere almeno un’ora e mezza dalla fine del pasto.
Per quanto riguarda la durata essi dovrebbero essere di:

  • 10 minuti per una persona adulta con un peso di 70 kg
  • 15 minuti se il peso supera i 70 kg.
  • 2 minuti per un neonato di meno di 6 mesi.
  • 3/4 minuti per un bimbo di 18 mesi.
  • 5/7 minuti all’età di 4/5 anni.

I bagni derivativi possono essere praticati una volta al giorno o due volte al giorno se avete fretta di risolvere il vostro problema o se avete un notevole sovraccarico di tossine da smaltire. Provare non costa nulla e i benefici non tarderanno ad arrivare! La costanza ti premierà!
– See more at: http://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/i-bagni-derivativi-cosa-sono#sthash.jR58aWkq.dpuf

.......................................................................

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Il video più visto su youtube per riaprire il tuo Terzo Occhio e sviluppare la tua intuizione

Daniele Penna rende pubblico il proprio Whats App per potergli porre le tue domande... Guarda il video

Vuoi comprendere come mai la tua vita non è come la desideri e perchè le cose ti vanno storte? Ecco uno dei video di Risveglio più importanti

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione



Lascia un commento