Disintossicati dalle emozioni e riprendine il controllo

 

Non tutte le emozioni negative sono insane, tuttavia, controllarle ci aiuta a far sì che non ci facciano del male e che non si trasformino in patologie. Arrabbiarsi, per esempio, può essere una reazione positiva, ma non deve lasciare il posto all’ira incontrollata; così come la tristezza, che fa parte della vita, non deve mutare in depressione. Il non riuscire a controllare le nostre emozioni, inclusa l’allegria, può essere negativo per il nostro benessere emotivo.

Non dobbiamo lasciare che il rancore, il senso di colpa o l’insoddisfazione diventino stati emotivi persistenti, perché il loro effetto cumulativo finisce per intossicare la nostra mente. Vediamo nel dettaglio:

La rabbia: è un processo di autodifesa, ha un limite che non deve essere oltrepassato, pertanto, lasciarla sempre in funzione, aumenta del 75% il rischio di infarto e mantiene il nostro organismo in un perpetuo ed inutile stato di eccitazione.
Il rancore: non avere la capacità di voltare pagina e di perdonare ci imprigiona nella dimensione del passato, condizionando il presente e anche il futuro, sottoponendoci ad un dolore emotivo continuo.
L’insoddisfazione: Sentirci insoddisfatti può essere da stimolo al miglioramento, però, quando diventa uno stato emotivo costante, perdiamo la gioia di vivere e ci blocchiamo, sottraendo energia e alimentando il nostro malessere.
Il senso di colpa: colma la nostra mente di preoccupazioni, lamentele e rimproveri, di conseguenza, sentiremo di valere poco o nulla, impedendoci di sentirci realizzati.
La paura: è utile quando ci mette in guardia di fronte ad un pericolo imminente, ma se perde la sua funzione normale, diventa un limite che abbatte la nostra capacità di reagire in modo sano.

 

Disintossicarsi dalle emozioni

La disintossicazione richiede il suo tempo e proprio come succede quando abbiamo bevuto troppo, soffriremo dei postumi della sbornia, in questo caso, i postumi sono i sensi di colpa, un senso di rabbia continuo, difficoltà a prendere sonno, una tristezza incontrollabile.

Non preoccupatevi, se riuscite ad identificare le vostre emozioni e le vostre reazioni, significa che siete entrati nella strada del recupero. Potete iniziare a smettere di nutrirvi di emozioni negative e dare inizio al programma di pulizia emotiva. I sintomi spariranno e le vostre emozioni ritorneranno ad essere fedeli alla realtà.

 

Siate osservatori consapevoli delle vostre emozioni

Quando siamo in preda delle emozioni e delle nostre insicurezze, ci consumiamo internamente, non riusciamo ad interpretare la realtà con lucidità e tendiamo a dire o fare cose di cui ci potremmo pentire. Mentre riconoscere di essere frastornati dalle emozioni significa aver fatto il primo passo verso la guarigione.

 

Vivete pienamente le vostre emozioni

Può essere difficile accettare e vivere pienamente le nostre emozioni, quando per tutta la vita abbiamo cercato di  negarle o di nasconderle, dobbiamo imparare ad essere sinceri con noi stessi e a non averne paura, è l’unico modo per gestire le emozioni e impedire che siano loro a gestire noi.

 

Mettetevi emotivamente a dieta

Se o quando notate che vi fanno male, smettete di cibarvi di emozioni negative, anche se faticoso, dimenticate il vittimismo, il piacere di lamentarsi, la rabbia, il rancore, il senso di colpa, la paura e tutte quelle sensazioni che danneggiano la nostra crescita o il raggiungimento dei nostri obiettivi.

L’unico modo per superare questa tendenza al “suicidio personale” è diventare consapevoli che una parte di noi ha paura di raggiungere i nostri obiettivi. Temere di avere successo nella vita, in qualsiasi campo, è legato in buona parte, alla nostra incapacità di reggere l’incertezza. Siamo dipendenti dalle certezze quando non abbiamo fiducia nella nostra capacità di far fronte alle situazioni che ci si presentano.

Per questa ragione, è consigliabile, ogni tanto, intraprendere un percorso di pulizia emotiva e non lasciarsi sopraffare dal malessere generato dalla nostra intossicazione.

Viviamo dipendenti dalle certezze, abbiamo bisogno di avere ogni cosa sotto controllo, tutto pianificato e questo causa in noi un ammasso di tossine che distrugge il nostro equilibrio e ci impedisce di vivere in pace con noi stessi. Se siete intossicati dalle vostre emozioni, ricordate che c’è solo una persona che vi proibisce di arrivare lontano, voi stessi. Scacciate i vostri demoni personali!

Fonte: http://viverepiusani.com/possiamo-disintossicarci-dalle-nostre-emozioni/

Tratto liberamente da: www.facegood.org

.......................................................................

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Il video più visto su youtube per riaprire il tuo Terzo Occhio e sviluppare la tua intuizione

Daniele Penna rende pubblico il proprio Whats App per potergli porre le tue domande... Guarda il video

Vuoi comprendere come mai la tua vita non è come la desideri e perchè le cose ti vanno storte? Ecco uno dei video di Risveglio più importanti

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*